Hennè neutro per capelli forti e robusti

Hennè neutro: cos’è.

L’hennè neutro è una polvere di colore verde che si ottiene dalla macerazione delle foglie della Cassia Obovata.

Non appartiene propriamente alla famiglia del vero hennè, cioè il Lawsonia Inermis, ma viene associato a questo per le caratteristiche e l’uso.

A differenza dell’hennè, la Cassia Obovata non colora i capelli ma viene spesso utilizzata insieme agli henné rosso e nero per ottenere diverse gradazioni di castano.

I benefici dell’hennè neutro.

Vi starete domandando quale sia allora l’uso che possiamo fare di questa erba.

Pur non avendo proprietà tintorie, l’hennè neutro possiede tutte le altre caratteristiche curative del Lawsonia.

Grazie alle proprietà antifungine e antibatteriche è un ottimo rimedio per contrastare la forfora e i capelli grassipurificare la cute, ripristinare il ph e intensificare la crescita dei capelli.

Usato su capelli fini e sfibrati li rende forti e voluminosi poiché contribuisce a contrastare l’indebolimento della chioma e l’impoverimento del fusto.

Impacco di hennè neutro.

Come utilizzare questa polvere?

Possiamo creare un vero e proprio impacco pre shampoo da applicare su capelli puliti e pettinati, come fosse una tintura.

Per esaltare le caratteristiche dell’hennè neutro è preferibile associarlo ad altri ingredienti naturali che prenderemo come sempre dalla dispensa.

Cominciamo!

Ingredienti.

Hennè neutro (Cassia obovata) gr 100 circa

Yogurt Bianco 1 vasetto

Miele 2 cucchiai

Olio di Riso 2 cucchiai

Olio di Cocco 2 cucchiai

Infuso di Camomilla

Procedimento e applicazione.

Versiamo in una ciotola di vetro 100 grammi di henné neutro per capelli di media lunghezza.

Uniamo all’henné neutro lo yogurt bianco intero e iniziamo a mescolare utilizzando un cucchiaio di legno.

Aggiungiamo il miele e continuiamo a mescolare, infine uniamo al composto due cucchiai di olio di riso e due cucchiai di olio di cocco.

Infine aggiungiamo l’infuso di camomilla fino a raggiungere una consistenza cremosa ma non troppo liquida.

NOTA BENE: è sempre meglio evitare di utilizzare utensili di metallo a contatto con l’henné di qualsiasi tipo.

Info utili.

Se il composto viene lasciato ossidare per almeno 12 ore, grazie alla presenza dello yogurt (base acida) riuscirà a dare ai capelli bianchi un riflesso dorato ma sarà totalmente ininfluente su quelli scuri.

Lo yogurt contribuisce a rendere morbidi i capelli e soprattutto a lucidarli.

Il miele, grazie alle sue proprietà addolcenti e purificanti, è adatto ad idratare senza ungere ed è l’ingrediente perfetto per i capelli grassi.

L’olio di riso, essendo ricco di vitamina E, è un potente antiossidante ed è perfetto sui capelli perché li nutre senza appesantirli.

L’olio di cocco è in assoluto l’ingrediente più ricco e corposo di questo impacco che ci da la giusta idratazione essenziale per bilanciare le caratteristiche purificanti dell’henné neutro.

NOTA BENE: al di sotto dei 26 gradi l’olio di cocco puro si trova allo stato solido, per poterlo utilizzare è opportuno scioglierlo a bagnomaria.

Per applicarlo possiamo servirci di un pennello apposito cercando di distribuirlo dalle radici alle punte.

Dopo aver raccolto i capelli sulla nuca li avvolgiamo nella pellicola e in un’asciugamani caldo e lasciamo in posa per 45 minuti.

Per non rischiare di seccare i capelli è bene non eccedere con il tempo di posa.

Sostituzioni e aggiunte.

Alcuni ingredienti possono essere sostituiti.

Gli oli possono essere sostituiti con olio evo, lo yogurt con succo di limone, l’infuso di camomilla può essere sostituito con acqua calda.

Possiamo anche aggiungere altri ingredienti per rendere più ricco l’impacco come ad esempio amido di riso (purificante e lenitivo), cacao amaro (riflessante e lucidante), oli essenziali di arancia, limone o rosmarino (lucidanti).

Chi può fare l’impacco di hennè neutro?

L’impacco di hennè neutro è consigliato principalmente per chi ha i capelli fini e la cute da normale a grassa.

L’impacco può essere applicato anche sui capelli colorati ma bisogna accertarsi che la polvere sia Cassia Obovata pura per non rischiare alterazioni del colore.

E voi conoscevate questa – insolita – varietà di hennè? Avete mai fatto un impacco di hennè neutro? Avete mai tinto i capelli con l’henné? 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.