Seleziona una pagina

capelli in inverno, così come la pelle, risentono degli effetti delle basse temperature. Mi dirai: anche in inverno i capelli sono “sotto attacco”? Eh, sì: ogni stagione porta con sé esigenze specifiche, anche se magari sono meno evidenti della perdita di capelli tipica dell’autunno o gli effetti del solleone in estate.

Troppo spesso, però, tendiamo a sottovalutarli e a non nutrirli come dovremmo e il risultato è, invariabilmente, una massa di capelli crespi.

In fondo, basta acquisire alcune buone abitudini per mantenere in salute la tua chioma, donandole lucentezza e forza anche in presenza di freddo, vento e umidità. Vediamo insieme come fare.

Cosa succede ai capelli in inverno? Proteggi i capelli dal freddo

L’inverno, infatti, porta con sé diverse insidie per i tuoi capelli: capelli elettrici e colore sbiadito ti dicono niente? Succede infatti che ci copriamo con cappelli e sciarpe – giustamente! Non portare il cappello sarebbe peggio – e il continuo sfregamento tra questi e la nostra chioma produce elettricità: risultato, capelli secchi, opachi e magari anche sensibilizzati. Per contrastare questo effetto bisogna fare qualche coccola in più ai capelli, servono prodotti super nutrienti, a cominciare dallo shampoo.

Freddo e capelli: cosa fare per proteggerli

Proteggere i tuoi capelli dai rigori della stagione fredda non è niente di complicato, ecco le 6 regole che Cristiano ci suggerisce per avere capelli sempre in forma:

  1. per limitare l’effetto capelli elettrici usa anche una spazzola con setole naturali, che ha effetto antistatico
  2. fai lo shampoo con acqua tiepida, risciacquando con acqua fredda (non gelida, non esagerare)
  3. evita di asciugare i capelli con un getto d’aria troppo caldo, che ne danneggia il fusto, e di usare troppo la piastra. Mantieni il phon a una temperatura media – alternando di tanto in tanto aria calda e fredda – e non lasciare i capelli umidi. È vero, mi ripeto, ma è anche vero che il calore usato in modo indiscriminato sui capelli, li rovina e basta
  4. al contrario, non uscire con i capelli umidi o, peggio, ancora bagnati: chi fa sport spesso ha l’abitudine di non asciugare del tutto i capelli dopo l’allenamento, risolvendo con un cappello. Purtroppo in inverno non è sufficiente: rischiate solo un raffreddore con l’aggiunta di capelli di paglia
  5. una volta ogni due settimane fai una maschera idratante: una super nutriente come Masque Magistral di Kérastase è l’ideale. È bene per questi mesi scegliere un prodotto più ricco del solito, perché i capelli hanno bisogno di essere più idratati: questo consiglio, quindi vale anche per chi ha i capelli grassi, non solo per chi li ha fini
  6. in vacanza sulla neve ricorda di legare i capelli in una treccia morbida e proteggerli con il cappello: la neve, oltre che il freddo, non è amica della salute dei capelli