Seleziona una pagina

Acqua, sole, salsedine e vento aggrediscono non solo la pelle ma anche i capelli. Dopo la stagione estiva se non prenderete i dovuti accorgimenti, vi ritroverete con la chioma danneggiata. Quindi, se trascorrerete dei giorni al mare, non sottovalutate, la protezione dei vostri capelli dai raggi solari. Per curare i capelli dopo il mare, utilizzate ottimi spray che assolvono a questa funzione.
Ecco come curare i capelli dopo il mare.

Dopo un bagno in mare, rimuovete la salsedine che resta sui capelli. Fate, non appena vi è possibile, una doccia di acqua non salata. Non adoperate detergenti. Dovrete solo rimuovere la sabbia ed il sale. Nel curare i capelli dopo il mare, ricordatevi di ridurre il numero di trattamenti e/o interventi. Questi, infatti, contribuiscono ad aumentare lo stress del capello.

Nel curare i capelli dopo il mare, prestate attenzione al loro lavaggio. Per lavarli non usate acqua troppo calda. Inoltre shampoo e balsamo sceglieteli neutri e delicati. Per asciugarli, la temperatura dell’asciugacapelli dovrà essere la più bassa possibile. Vi consiglio, tornando da una giornata in spiaggia, di lasciare i vostri capelli il più possibile al naturale. Periodicamente, potrete effettuare maschere nutrienti e rigeneranti. Queste cureranno la fibra capillare danneggiata dal sole. Limitate le messe in piega. Queste richiedono la concentrazione di alte temperature sul capello. Evitate anche l’utilizzo della piastra. Nel curare i capelli dopo il mare fatevi acconciature morbide. Utilizzate fermagli, elastici e forcine che sostengono dolcemente i vostri capelli senza favorirne la loro rottura.

 

Tamponare i capelli bene con un asciugamano. Distribuite poi poche gocce di olio. Si consiglia, quello di semi di lino o di mandorle dolci. L’olio renderà i capelli soffici. Inoltre, l’olio li esporrà meno a nodi, a traumi e a rotture. Per curare i capelli dopo il mare acquistate prodotti specifici per tale stagione. Questi prodotti contengono filtri solari, che aiutano a rinforzare e a rendere più luminosa la chioma. Trattando i capelli con questi piccoli accorgimenti, potrete lavarli anche quotidianamente, dopo l’esposizione solare.

Nel curare i capelli dopo il mare, potreste preparare un impacco a base di olio, uova, miele e un cucchiaio di aceto di mela. L’olio può essere quello d’oliva o di mandorla. A questo aggiungete gli altri ingredienti. Una volta preparata, la maschera distribuitela sui capelli. Lasciatela agire per mezz’ora. Effettuate poi il risciacquo ed il normale trattamento con shampoo e balsamo.