Seleziona una pagina

Sul mercato esistono un’infinità di spazzole diverse, come scegliere allora quella giusta?

Ti aiutiamo noi con questa guida pratica e veloce!

Utilizzare la spazzola nel modo più adeguato fa una grande differenza nel tentativo di ottenere un hairlook perfetto! la spazzola è un alleato prezioso. Che tu voglia far risaltare onde naturali, districare nidi di nodi oppure dare volume a capelli piatti. Scopri subito quale spazzola fa per te!

Per i capelli lunghi o medio-lunghi Paddle, Pratica per districare facilmente i nodi, grazie alla sua forma piatta, ampia e rettangolare è ideale per dare ai capelli lisci una piega setosa e rapida.

Per la piega adatta a tutti i tipi di capelli: Spazzola rotonda Si usa in contemporanea con il phon e aiuta a domare l’effetto crespo!

Le spazzole termiche hanno un tubo metallico che si riscalda con il calore del phon, resiste alle alte temperature e garantisce una distribuzione uniforme del calore e la chiusura delle squame per un capello sano e luminoso.

Le spazzole rotonde sono disponibili in misure differenti, la scelta è determinata dalla lunghezza dei capelli e dalla dimensione del riccio o dell’onda che si desidera creare.

Per pettinare i capelli bagnati. Spazzola districante Forse la più usata, a forma ovale tipicamente realizzata con setole in plastica a denti larghi, che sciolgono facilmente i nodi in modo indolore e facile.

Pettine a coda di topo, adatta a tutti i tipi di capello. La sua forma particolare, con la punta dritta che dà il nome a questo pettine, permette di dividere le sezioni. Utile per creare acconciature perfettamente simmetriche spazzole in plastica di ultima generazione. Grazie alle loro setole fitte risultano essere molto valide per sciogliere i nodi facilmente e senza dolore (dall’inglese tangle, “groviglio”), tanto da essere perfette per anche per pettinare le bambine.

Se non sai quale spazzola utilizzare per i tuoi capelli, non perdere altro tempo, prenota ora la tua consulenza.