Venezia 2017: i migliori hairlook sul Red Carpet.

Venezia 2017: i migliori hairlook sul Red Carpet della 74^ edizione della Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Venezia 2017: si è tenuta dal 30 agosto al 9 settembre l’edizione numero 74 della Mostra del Cinema al Lido di Venezia.

Moltissime le celebrities italiane e straniere che hanno sfilato sui red carpet: attori, attrici, cantanti, influencer.

Noi siamo andati a curiosare fra gli hairlook di Venezia 2017 per scoprire i trend più forti per l’autunno inverno 2017/2018, per sapere cosa abbiamo scoperto leggete il resto dell’articolo.

 credits: lavocedinewyork.com

credits: lavocedinewyork.com

I trend più  forti.

Sul red carpet, si sa, sfilano sempre i trend più forti del momento e i look sono quelli delle grandi occasioni.

Uno spunto non soltanto per scegliere il prossimo taglio e colore ma anche per le pettinature per gli eventi speciali.

Fra i trend di Venezia 2017 che abbiamo analizzato sicuramente tre sono quelli più forti: raccolto, taglio scalato e colori naturali.

Grande ritorno ai colori naturali con poche, pochissime, eccezioni.

I red carpet della 74^ Mostra del cinema di Venezia 2017 sono stati un trionfo di castani e biondi naturali, illuminati da leggere sfumature per ottenere un effetto “capelli baciati dal sole”.

I colori moda per l’autunno inverno 2017/2018.

Il biondo dorato tono su tono come quello di Jennifer Lawrence è uno dei colori più visti sui red carpet.

Naturale, semplice, di gran classe.

 credits: vogue.it

credits: vogue.it

Effetto naturale anche per Gracia De Torres che sfoggia un castano intenso illuminato da leggerissime sfumature.

 Gracia De Torres - credits: vogue.it

Gracia De Torres - credits: vogue.it

I raccolti.

Classico hairlook da sera, il raccolto, domina sui red carpet di Venezia 2017, guadagnando terreno rispetto ai mesi scorsi in cui la maggior parte delle celebrities aveva preferito chiome al vento caratterizzate da onde di diverso tipo.

A Venezia, invece, il trend dominante è stato capelli sciolti di giorno e raccolti la sera.

Raccolti di diverso tipo, morbidi, alti, bassi, lineari o caratterizzati da riccioli e volute. Vediamo insieme i più belli.

Chignon alto.

Classico dei classici, lo chignon, in tutte le sue varianti, è stato sicuramente uno dei look più scelti dagli hairstylist per questa kermesse.

Chignon alto dalle linee pulite per Penelope Cruz e Matilde Gioli che scelgono un’acconciatura senza dubbio elegante con volumi moderati.

 Penelope Cruz - Credits: glamour.it

Penelope Cruz - Credits: glamour.it

 Matilde Gioli - Credits: bellezza.pourfemme.it

Matilde Gioli - Credits: bellezza.pourfemme.it

Chignon alto, effetto wet e mood da samurai sono gli ingredienti scelti da Bianca Balti per attirare i flash dei fotografi di Venezia 2017.

I capelli sono tiratissimi e lucidi, lo chignon quasi un nodo che si conclude con una ciocca tesa e geometrica sul davanti mentre dietro l’attenzione è tutta sul nastrino di velluto nero.

 Bianca Balti - Creits: hairadvisor.com

Bianca Balti - Creits: hairadvisor.com

Raccolto basso.

Diverse sono le acconciature più voluminose o veri e propri chignon all’altezza della nuca impreziositi da dettagli che hanno colpito la nostra attenzione.

Vediamoli insieme.

Classico dei classici, lo chignon dalle linee essenziali di Jennifer Lawrence realizzato sulla base di una piega mossa, completamento perfetto per un abito principesco.

 Jennifer Lawrence - Credits: Glamour.it

Jennifer Lawrence - Credits: Glamour.it

 Jennifer Lawrence - Credits: pourfemme.it

Jennifer Lawrence - Credits: pourfemme.it

Cristiana Capotondi ha fatto discutere più che altro per l’incidente osé sul red carpet di Venezia 2017 e ci dispiace che invece siano passati sotto silenzio i dettagli del suo outfit.

Il lungo abito blu notte impreziosito da cristalli colorati è stato abbinato sapientemente a gioielli di grande effetto.

Gli stilossissimi ear cuff sono stati messi in risalto da un raccolto basso e spettinato realizzato su una piega mossa che ci è piaciuta moltissimo.

 Cristiana Capotondi - Credits: purfemme.it

Cristiana Capotondi - Credits: purfemme.it

 Cristiana Capotondi - Credits: glamour.it

Cristiana Capotondi - Credits: glamour.it

Dettagli gioiello per il raccolto di Giulia Elettra Gorietti, romantica e retrò nel suo abito di velluto blu notte dalla scollatura vertiginosa.

Il cerchietto con cristalli rende il look davvero sognante.

Unica nota stonata quegli occhiali esibiti come sinonimo di mood intellettuale che però fanno tanto maestrina sexy. Per noi è un sonoro no.

 Giulia Elettra Gorietti - Credits: Corriere dello sport

Giulia Elettra Gorietti - Credits: Corriere dello sport

 Giulia Elettra Gorietti - Credits: magazinedelledonne.it

Giulia Elettra Gorietti - Credits: magazinedelledonne.it

Treccia.

Temevate che le trecce fossero passate di moda?

Tranquille, non è così.

Ne abbiamo viste diverse in questi giorni a Venezia 2017 ma due sono i look che ci hanno colpito in particolare.

La treccia a più riprese di Matilde Gioli è la soluzione pratica al problema delle ciocche che scappano dalla parte finale.

Tornando in auge il taglio scalato avremo di sicuro tutte lo stesso problema al momento di cimentarci con gli intrecci e così gli hairstylist della bella attrice italiana hanno risolto con una coda strettissima da cui parte una treccia fermata nel punto in cui le ciocche iniziano a sfuggire al controllo, per poi continuare ad intrecciare la parte rimanente fino alla fine.

Il segreto per un look d’impatto sono di sicuro gli elastici invisibili oppure impreziositi da dettagli gioiello per rendere il look ancora più glamour.

 Matilde Gioli - Credits: ansa.it

Matilde Gioli - Credits: ansa.it

L’altro look caratterizzato da intrecci che vogliamo mostrarvi è il raccolto di Sofia Salaroli Caniaux.

Le trecce e i nodi nella parte superiore della testa movimentano l’intero look per un risultato elegante e fresco al tempo stesso.

 Sofia Salaroli Caniaux - Crédits: grazia.it

Sofia Salaroli Caniaux - Crédits: grazia.it

Raccolto scultura.

Una menzione speciale merita il raccolto di Maria Pia Calzone che sfoggia onde e volute scultura sottolineate da effetti luce che sembrano disegnate.

 Maria Pia Calzone - Credits: dilei.it

Maria Pia Calzone - Credits: dilei.it

Onde vintage.

Le onde restano fra i trend più forti, soprattutto nella variante vintage, piatte e larghe.

Bellissimo l’effetto finale sia sui capelli corti come quelli di Greta Scarano che su quelli lunghi di Stella Maxwell.

 Greta Scarano - Credits: vogue.it

Greta Scarano - Credits: vogue.it

 Stella Maxwell - Credits: vogue.it

Stella Maxwell - Credits: vogue.it

Meno definite le onde di Chiara Ferragni, accese da effetti luce e intrecciate in un semiraccolto che lascia libero viso e décolleté.

 Chiara Ferragni - Credits: gqitalia.it

Chiara Ferragni - Credits: gqitalia.it

Taglio scalato.

Il trend più forte per questo autunno inverno è sicuramente il taglio scalato, frastagliato, specialmente sulle lunghezze, che ha fatto capolino sul red carpet in più occasioni.

In lungo su Gracia De Torres.

 Gracia De Torres - Credits: vague.it

Gracia De Torres - Credits: vague.it

 Gracia De Torres - Credits: sportfair.it

Gracia De Torres - Credits: sportfair.it

Scalatura sulle lunghezze anche per Michelle Pfeiffer.

 Michelle Pfeiffer - Credits: movie player.it

Michelle Pfeiffer - Credits: movie player.it

Siamo giunti alla fine di questa carrellata di immagini da cui prendere spunto per il cambio look autunnale.

Quale trend vi ha colpito di più?

Quale delle star che hanno partecipato a Venezia 2017 vi è piaciuta di più?

Scrivetelo nei commenti e seguiteci su Facebook e su Instagram.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.